« Torna indietro

Non ha soldi per il cibo del cane: sommersa dalla generosità che le arriva inaspettata

Pubblicato il 13 Aprile, 2022

“Non ho soldi per comprare le crocchette ipoallergeniche, andrà bene lo stesso il mix che ho preparato io? Secondo voi starà bene se mangerà riso, fagioli e patate? È sostanzialmente tutto quello che ho nella mia dispensa per ora, anche se la sua dieta ideale sarebbe a base di pollo e verdure”. Sono le parole di una donna, che si è rivolta alla community on line di Reddit spiegando di avere problemi nel nutrire il suo cane. Sono stati moltissimi i commentatori che la hanno aiutata, spedendole a casa cibo per cani.

Padrona di cane con allergie chiede aiuto: in tanti si adoperano per aiutarla

La donna ha un cane di nome Pete, che ha sette anni e soffre di allergie. Non poteva più comprare le costose crocchette ipoallergeniche, perché le mancava il denaro e all’arrivo dello stipendio mancava una settimana. Aveva già fatto i calcoli, per nutrire il suo pet con quanto aveva in dispensa, fino al ricevimento dei soldi. Ha aggiunto: “Sono preoccupata per lui e arrabbiata con me per essere arrivata a questo punto. Pete è tutto quello che ho. Ho guardato nei charity shop ma non ci sono alimenti ipoallergenici per cani, e non ho nemmeno i soldi per pagarmi la benzina per andare a vedere in altre città”.

Foto di repertorio: Gordon, esemplare di Breton affetto da dermatite

In tanti si offrono di comprare le crocchette ipoallergeniche per cani

Coloro che hanno letto non si sono limitati a dare consigli sulla dieta fai-da-te che avrebbe sfamato nel modo giusto il cane allergico: sono passati all’azione e hanno comprato le crocchette. Questi i messaggi: “Se mi mandi in privato il tuo indirizzo, te ne spedisco un sacchetto”, “Dammi l’indirizzo e te le faccio mandare tramite Amazon”, “Voglio contribuire anche io, se non ti dispiace scrivi il tuo indirizzo anche a me“.

Cibo per cani arrivato: la padrona ringrazia

Ecco la risposta della padrona di Pete: “Grazie alla generosità di molti sconosciuti Pete e io saremo a posto fino al giorno dello stipendio. Quando ero più giovane tendevo a essere cinica, ma adesso l’empatia e la gentilezza di persone che non mi conoscono nemmeno mi hanno davvero dato fiducia nel futuro” (foto di repertorio).