« Torna indietro

Civitavecchia: cameriera violentata sul posto di lavoro, promozione in cambio del silenzio

Una cameriera di 26 anni avrebbe denunciato il suo datore di lavoro dopo aver subito una violenza sessuale

La 26enne svolgeva il lavoro di cameriera in un ristorante di Civitavecchia, dove avrebbe subito una violenza sessuale dal suo datore di lavoro. Il ristoratore, anche lui un 26enne le avrebbe poi offerto uno scatto di carriera in cambio del suo silenzio.

La giovane cameriera però, si è comunque recata presso la caserma di Via Vittoria per denunciare i fatti agli agenti. I Carabinieri hanno ascoltato la testimonianza e ricostruito la vicenda: è stato emesso un mandato di custodia cautelare per il ristoratore. Il Pubblico Ministero, con gli elementi acquisiti, ha chiesto ed ottenuto dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Civitavecchia un’ordinanza la custodia cautelare in carcere a carico del 26enne a seguito di alcuni elementi precisi che avrebbero meglio definito la vicenda.

x