« Torna indietro

CONTRIBUTI PER L’ACQUISTO DI BENI DI PRIMA NECESSITÀ: ONLINE IL BANDO

È stato pubblicato il bando per l’assegnazione dei contributi per l’acquisto di beni di prima necessità: i cittadini avranno tempo fino alla mezzanotte del 24 dicembre per presentare la domanda. 
Saranno ammessi al contributo i nuclei familiari residenti nel Comune di Piombino che presenteranno domanda, una per nucleo, e che siano in possesso di un indicatore Isee fino a un massimo di 9.700 euro, elevabile a 16.500 euro per i nuclei con almeno 4 figli minori a carico.
La domanda dovrà essere presentata esclusivamente in modalità telematica accedendo al seguente link: https://servizisocioeducativi.comune.piombino.li.it/backoffice2

In caso di impossibilità da parte degli utenti di compilare la domanda per via telematica, i richiedenti potranno rivolgersi tutti i giorni, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, al servizio di assistenza telefonica chiamando il numero 3346643122, oppure ai punti di assistenza alla compilazione della domanda attivi alla Saletta Rossa di vicolo Sant’Antonio il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e il mercoledì dalle ore 15.15 alle ore 17.15 e al Quartiere Riotorto in via Valnera 1, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.

Il contributo per il sostegno alimentare finalizzato all’acquisto di beni di prima necessità, quali i prodotti alimentari, esclusi gli alcolici e superalcolici, ed i prodotti per l’igiene personale e della casa, acquistabili negli esercenti che hanno aderito alla misura, è calcolato nella misura di 50 euro per nucleo familiare con un componente, 100 euro per nucleo familiare con due componenti, 150 euro per nucleo familiare con 3 componenti e 200 euro per nucleo familiare con 4 o più componenti.
Il valore del contributo concesso verrà caricato, attraverso un apposito sistema a gestione del Comune, sulla tessera sanitaria (CSN) di ciascun cittadino richiedente ammesso al beneficio, per suo conto e per conto di tutto il nucleo familiare rappresentato nella domanda presentata. L’assegnazione del contributo, attraverso l’abbinamento al codice fiscale del beneficiario, avverrà fino ad esaurimento della risorsa. Il Comune di Piombino provvederà successivamente a comunicare l’elenco degli esercenti in cui poter utilizzare il contributo. 

L’accredito, a scalare su ogni acquisto effettuato, sarà utilizzabile entro e non oltre il 31 dicembre 2021, pertanto gli acquisti effettuati oltre questa data non saranno rimborsati dal Comune. Le validazioni delle domande non saranno effettuate prima del 9 dicembre.

Per informazioni ed attivazione della tessera sanitaria, gli utenti potranno rivolgersi tutti i giorni, dalle 9.30 alle 13, ed il mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 17, al numero 0565 63233.

Il bando è consultabile alla pagina: https://trasparenza.comune.piombino.li.it/pagina728_sovvenzioni-contributi-sussidi-vantaggi-economici.html

x