« Torna indietro

Covid 13 marzo Sicilia, la curva non scende. Vaccini, dalla prossima settimana anche a soggetti vulnerabili. Ecco a chi tocca

Dal Bollettino del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore, in Sicilia si sono registrati 650 nuovi casi di coronavirus. Si devono registrare 13 persone decedute. Il Bollettino di ieri faceva segnare 679 contagi e 13 vittime.

Pubblicato il 13 Marzo, 2021

In aggiornamento

Dal Bollettino del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore, in Sicilia si sono registrati 650 nuovi casi di coronavirus. Si devono registrare 13 persone decedute. Il Bollettino di ieri faceva segnare 679 contagi e 13 vittime.

I vaccinati in Sicilia. Ad oggi sono stati vaccinati in Siclia 499782. Ieri erano stati vaccinati 490110, quindi, nelle ultime 24 ore sono stati vaccinati 9672 siciliani. Le scorte ammontano a 575365.

In Italia sono state vaccinate 6430266 persone di cui 1922072 persone hanno anche ricevuto la seconda dose di siero.

Dalla prossima settimana parte la campagna per vaccinare i soggetti “estremamente vulnerabili. ECCO A CHI TOCCA. Si tratta di una platea che complessivamente interessa circa 500mila cittadini. La struttura dell’assessorato regionale della Salute – alla luce dell’aggiornamento del Piano vaccinale nazionale (varato lo scorso 10 marzo) e tenendo conto delle priorità definite e delle indicazioni relative all’utilizzo dei vaccini disponibili – sta procedendo infatti all’organizzazione delle prenotazioni per i cittadini che rientrano nella categoria “estremamente vulnerabili”, cioè persone affette da condizioni di danno d’organo preesistente o che in ragione di una compromissione della risposta immunitaria a Sars COv2 hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali di Covid-19.

La situazione in Italia. Sono 26062 i nuovi casi di coronavirus (ieri erano 26824). 317 le persone decedute (ieri erano state 380). 372944 i tamponi effettuati (+3308 rispetto a ieri). Il tasso di positività è del 6,9% (ieri era 7,2%)