« Torna indietro

salento

Covid 19: somministrazione di alimenti e bevande solo al tavolo. Nuova ordinanza per i prossimi fine settimana, dal 30 luglio al 22 agosto

Pubblicato il 29 Luglio, 2021

E’ stata firmata ieri l’ordinanza che rinnova, in vista dei prossimi fine settimana, le prescrizioni per regolamentare la somministrazione e la consumazione di alimenti e bevande esclusivamente al tavolo negli esercizi di ristorazione, bar e similari in alcune vie e strade del centro urbano. Le misure sono volte a evitare assembramenti che aggravino la diffusione di Covid 19.

Nei weekend compresi tra il 30 luglio e il 22 agosto, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, dalle ore 15 alle 24 “ferma restando la possibilità di somministrazione e consumazione al banco – è scritto nell’ordinanza – nel rigoroso rispetto del distanziamento interpersonale di un metro tra cliente e cliente” è consentita, presso gli esercizi di ristorazione e similari la somministrazione e la consumazione di alimenti e bevande esclusivamente al tavolo”.

Queste le zone nelle quali saranno in vigore le restrizioni:

  • Mestre, Riviera XX Settembre e vie limitrofe;
  • Mestre via Verdi (tra via Circonvallazione e via Rosa), Largo Divisione Julia, via Rosa Mestre, Piazzale Donatori di Sangue e Calle Giovanni Legrenzi;
  • Venezia, Sestiere di Cannaregio – Fondamenta degli Ormesini – Fondamenta della Misericordia da Ponte San Girolamo a Ponte San Marziale;
  • Venezia, Sestiere di San Polo – Campo San Giacomo (in vulgo San Giacometto), Campo della Naranseria, Campo Cesare Battisti (già Bella Vienna) e calli e portici limitrofi;
  • Venezia, Sestiere di Dorsoduro Campo Santa Margherita e calli, ponti e campielli limitrofi.

Stesso obbligo viene ulteriormente imposto per i locali operanti nel sestiere di Cannaregio – Fondamenta degli Ormesini – Fondamenta della Misericordia da Ponte San Girolamo a Ponte San Marziale, per le sole giornate di domenica, dall’1 al 22 agosto nella fascia oraria aggiuntiva 11-15.

Nell’ordinanza, pubblicata nell’Albo pretorio e sul sito del Comune di Venezia, sono richiamati gli articoli 32 e 35 del regolamento di Polizia Sicurezza Urbana che disciplinano divieti, orari e modalità di vendita e somministrazione di alimenti e bevande sul territorio comunale.

Qui il testo dell’ordinanza