« Torna indietro

Diminuire il limite di velocità a Villa Pamphili: troppe volpi e ricci uccisi

La richiesta arriva dall’Associazione Per Villa Pamphili, già recapitata alla giunta Gualtieri: “Bisogna ridurre velocità e mettere cartelli”

Prendere provvedimenti per ridurre le uccisioni della fauna selvatica attorno a villa Pamphili: questo l’imperativo che arriva dall’Associazione Per Villa Pamphili.

“All’interno del più grande parco storico romano vivono numerose specie selvatiche tra le quaeli volpi e ricci il cui numero è visibilmente aumentato negli ultimi anni anche grazie ad un ambiente sempre più favorevole al loro sviluppo. Tra queste, soprattutto le volpi tendono a muoversi verso l’esterno in cerca di cibo e di nuovi territori dove insediarsi” ha ricordato Paolo Arca, il presidente dell’associazione per villa Pamphilj, come riporta Roma Today.

La richiesta già inoltrata alla giunta Gualtieri quindi è di ridurre il limite di velocità e di introdurre segnaletica di avviso della possibilità di attraversamento di questi animali.

x