« Torna indietro

Don Patricello, «Lascerò Caivano, qui lo Stato è assente»

Pubblicato il 13 Settembre, 2020

Uno sfogo durissimo, dopo l’ennesima tragedia che ha colpito la comunità. Il prete simbolo della battaglia contro la Terra dei Fuochi, Maurizio Patricello, appare stanco e non più disposto a contenere la rabbia per quello che accade sul territorio e tutta la comunità.

«Qui al Parco Verde sarà sempre peggio. Lo Stato ha deciso a tavolino che questo debba rimanere un ghetto. Quello che accade ne è solo la diretta conseguenza. E’ inutile, qui non c’è futuro”. 

 Don Patriciello afferma di sentirsi solo. Poi, precisa, ma non convince del tutto che non si tratta di una resa ma di un normale avvicendamento. Lo stesso annuncia che tra poco anche lui lascerà Caivano e il Parco Verde. «Qui le istituzioni non ci sono. La gente perbene se ne va e le loro case vengono occupate dai malavitosi».