« Torna indietro

Dzeko: ‘L’Inter mi ha preso per fare gol’

L’Inter mi ha preso per questo e io sto cercando di dare il mio contributo – ha detto nel post partita ai microfoni di Sky Sport -. Nel primo tempo abbiamo sbagliato tante occasioni ma dobbiamo anche dare il giusto merito a Trubin, che ha fatto ottime parate. In partite come queste bisogna avere pazienza, cercare di non prendere gol e poi insistere, come abbiamo fatto nel secondo tempo”.

“Non sapevo di essere arrivato a 50 gol nelle coppe: quello che contava era fare gol per l’Inter, questi tre punti sono fondamentali e ci avvicinano all’obiettivo ottavi”.

Dzeko racconta l’intervallo del match, dopo un primo tempo con 15 tiri e nessun gol: “Sembrava una partita stregata, con anche due gol annullati. Inzaghi ci ha detto di stare tranquilli e di continuare come nel primo tempo, siamo stati bravi a non farli giocare per vie centrali, io e Lautaro abbiamo cercato soprattutto nel primo tempo di mandarli sull’esterno dove arrivavano Barella e Hakan in pressione. Dovevamo sfruttare quelle palle rubate in avanti”.

x