« Torna indietro

Emanuela Perinetti

Emanuela Perinetti: il tragico addio alla figlia di Giorgio, ex dirigente di Roma, Napoli e Juventus

Pubblicato il 30 Novembre, 2023

È scomparsa a soli 34 anni Emanuela Perinetti, influencer nel mondo del calcio e figlia dello storico direttore sportivo della Roma Giorgio Perinetti (oggi responsabile dell’area tecnica dell’Avellino calcio). 

Perinetti è morta a Milano dopo una malattia e un lungo periodo di ricovero dovuto all’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Al suo fianco il padre, volato a Milano per assisterla nei suoi ultimi attimi di vita.

Emanuela Perinetti

La notizia della morte è arrivata in concomitanza con fischio finale di Avellino-Juve Stabia, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia di Serie C. Il club irpino si è chiuso nel silenzio stampa per mostrare vicinanza al proprio direttore, che ha già perso la moglie Daniela nel 2015, stroncata da un tumore al seno.

Emanuela Perinetti da tempo viveva a Milano ma la sua storia era profondamente legata a Roma, città natale del padre che proprio nella Capitale mosse i primi passi di una lunga carriera: era il 1972 quando a 21 anni entrò a far parte dello staff dirigenziale della Roma, dapprima in qualità di responsabile del settore giovanile, quindi di direttore sportivo fino alla fine degli anni Ottanta. 

Ed è a Roma che Perinetti studia e si laurea in “Innovation Management” alla Luiss, dove consegue anche un master. Poi gli inizi nel marketing e nella comunicazione del settore bancario, per specializzarsi via via nel mondo sportivo e del calcio in particolare, seguendo la passione di famiglia. Inserita nel 2018 tra le 150 donne più influenti del digital italiano, era stata general manager della Sport Business Unit di Sports Dots (Prodea Group) nonché co-founder di Cucu Sports e Stadeo, società che aveva collaborato con Romagiallorossa.it, che di lei scrive: “Credeva nelle piccole realtà settoriali come la nostra, aveva scelto Romagiallorossa.it come punto di riferimento sulla Roma per Stadeo. Tutta la redazione si stringe intorno alla famiglia Perinetti a cui facciamo le nostre più sentite condoglianze”. 

Un’ondata di messaggi di cordoglio e di affetto sta riempiendo in queste ore il profilo Instagram di Emanuela Perinetti, dove si contano oltre 16 mila followers e dove la manager scriveva: “Life is my favorite sport”.

L’ultimo post risale al 19 settembre, una foto ritratto senza didascalia, che oggi raccoglie i commenti di amici ed estimatori. 

L’amico Stefano Tirelli, ideatore di Sport For Nature al quale Perinetti collaborava, scrive sui suoi profili social: “Ti siamo grati per la vera amicizia e per l’esempio di totale dedizione che ci hai sempre trasmesso. Sei e sarai davvero per sempre nei nostri cuori perché persone come te lasciano un segno indelebile. Ci mancherai immensamente. Ti vogliamo bene”.

I funerali si terranno domani dicembre a Milano, nella Basilica di Sant’Eustorgio.

About Post Author

Skip to content