« Torna indietro

‘Europe for peace’, corteo sabato 25 alla villa Bellini: “Tacciano le armi, negoziato subito”

Il corteo partirà sabato pomeriggio alle ore 17 dalla villa Bellini.

Pubblicato il 21 Febbraio, 2023

Tacciano le armi. Negoziato subito” è l’appello pacifista che risuona anche a Catania grazie a Europe for peace. L’appuntamento per la nuova manifestazione per fermare la guerra in Ucraina e tutte le altre guerre del pianeta, è fissato per sabato 25 alle ore 17. Il corteo partirà dall’ingresso della villa Bellini in via Etnea. I manifestanti chiedono che l’ONU convochi una Conferenza internazionale di pace e che si mettano al bando tutte le armi nucleari.

Hanno aderito Cgil, Uil, Arci, Auser, Arbor, Acli, I Siciliani giovani, Nike, Udu, Rete degli studenti medi, Comunità di Sant’Egidio, Rete Catanese Restiamo Umani, Incontriamoci, Chiesa cristiana evangelica Battista, Chiesa evangelica valdese, Paxchristi Catania, Mani tese Sicilia, Comitato Librino attivo, I Siciliani Giovani, Gruppo di iniziativa territoriale di Banca Etica per il Nord Est della Sicilia, La città felice, Emergency –gruppo territoriale Catania, Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, Borderline Sicilia, Associazione Ingresso Libero, Amnesty International gruppo 72 Catania ONG, COPE-cooperazione paesi emergenti, Libera Catania, I Sentinelli di Catania, ANPI, Associazione dei senegalesi di Catania, Africa unita, CNCA Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza, Cooperativa Prospettiva, Circolo Teresa Mattei, Città Insieme, Associazione Centro KOROS, Associazione di Promozione Sociale Difesa e Giustizia, Associazione Oltre Frontiere, Associazione Antimafia e legalità),  Colapesce, Ada, Adoc, Forum civico CataniaPuò, Disoccupazione zero,  , Movimento 5 stelle, Potere al popolo, Sinistra italiana, Memoria e futuro, UDI, Geontrans soc coop, Libera Scout Agesci zona etnea, Comunità dell’arca le tre finestre Belpasso, Fare stormo-cerchio delle donne, Forum violenze e femminicidi, Attiva Misterbianco, Zero waste Sicilia, Femministorie, cooperativa Beppe Montana Libera, Europa Verde – Direzione Provinciale di Catania, Fridays for Future

Per adesioni si può scrivere a cataniaperlapace@gmail.com

Questa guerra va fermata subito. Condanniamo l’aggressore, rispettiamo la resistenza ucraina, ci impegniamo ad aiutare, sostenere, soccorrere il popolo ucraino, siamo a fianco delle vittime. Siamo con chi rifiuta la logica della guerra e sceglie la nonviolenza – si legge nel documento pubblicato per intero nei canali social dei promotori –. Il 25 febbraio a Niscemi si terrà il corteo contro il Muos e la militarizzazione della Sicilia. Il corteo partirà alle ore 16 da largo Mascione. La manifestazione di Catania è vicina e solidale con la manifestazione di Niscemi e con la lotta per una Sicilia terra di pace”.

About Post Author

Skip to content