« Torna indietro

Facchinetti, aggressione immotivata da parte di Conor McGregor in albergo

Il campione di MMA Conor McGregor avrebbe aggredito con un pugno in pieno volto Francesco Facchinetti, durante una festa privata in hotel, senza apparente motivazione.

Secondo le ultime ricostruzioni, il campione di MMA Conor McGregor sarebbe solito abusare di alcol e droghe e per questo estremamente pericoloso

Benji mascolo, volto nuovo soprattutto al pubblico più giovane, arricchisce di numerosi dettagli la testimonianza relativa all’aggressione subita da Francesco Facchinetti da parte del campione di MMA Conor McGregor.

In occasione del festival del cinema di Roma, Facchinetti e Benji con la rispettive consorti erano a cena insieme, quando McGregor li avrebbe invitati in hotel da lui per festeggiare. Le cose peggiorano quando Mascolo e la compagna decidono di andare a dormire, mentre Facchinetti avrebbe tentato di convincerli a restare. A questo punto, senza preavviso o litigi verbali che potessero fare da preludio, McGregor avrebbe sferrato un pugno sul volto di Facchinetti, che era a meno di 30 cm di distanza da lui.

Le guardie del corpo del campione di MMA sono precipitate per fermarlo, erano in 5, e lo hanno portato via con la forza o avrebbe continuato, almeno questo quanto riferito dai presenti.

Mascolo ha poi incitato Facchinetti a denunciare, l’aggressione sarebbe stata del tutto immotivata e un altro dei bodyguard è stato costretto a scortarli fuori mentre i suoi colleghi tenevano fermo McGregor, che ormai era fuori controllo. Facchinetti è stato prontamente medicato, ma era in visibile stato confusionale.

“Non mi interessa che sia tra i più ricchi al mondo, va fermato. Ha bisogno di andare in rehab per ripulirsi, è drogato e alcolizzato. Io non giudico nessuno, tutti abbiamo i nostri problemi e ognuno fa ciò che vuole con il proprio corpo, ma quando diventi un pericolo pubblico meriti di essere punito”, questo quanto detto da Benji Mascolo.

x