« Torna indietro

Ferrari sulla 398: “Accelerare le pratiche è la nostra priorità”

Va avanti la procedura per la realizzazione del primo lotto della 398: Anas ha comunicato al Comune di Piombino l’ammontare dell’indennizzo per l’esproprio dei terreni sui quali sarà costruita la nuova infrastruttura. Si tratta di oltre 115 mila euro totali tra terreni in occupazione finalizzata all’esproprio e in occupazione temporanea finalizzata all’esecuzione dei lavori. 

“Finalmente siamo a un punto di svolta nella lunga vicenda della seconda strada di accesso in città – dichiara il sindaco Francesco Ferrari – ed è nostra assoluta priorità fare tutto quanto in nostro potere per accelerare la realizzazione dell’opera. Per questo abbiamo voluto accettare subito l’indennizzo quantificato da Anas e valutato congruo dagli uffici tecnici. Adesso, a seguito dell’approvazione di questo atto, possiamo procedere a inviare alla società i documenti necessari per avviare la procedura di esproprio. Piombino ha bisogno di una strada di accesso adeguata e di un collegamento efficiente con il porto: a questo scopo la collaborazione del Comune è massima al fine di realizzare la 398 nel minor tempo possibile”.

x