« Torna indietro

Improvvisano festa nel garage tra alcol e musica ad alto volume, ma arrivano i Carabinieri. In 9 nei guai

Pubblicato il 23 Marzo, 2021

Una vera e propria festa nel garage ai tempi del Covid. Una cosa normalissima in altri periodi, ma fuorilegge in questo drammatico contesto storico. Ad organizzarla nove ragazzi tra i 19 e i 21 anni che si sono cacciati nei guai. La festa nel garage, infatti, ha avuto un epilogo sfortunato per i ragazzi, che sono stati raggiunti dai Carabinieri per via delle normative anti Covid violate. Si moltiplicano nel Salento gli episodi di sanzioni anti Covid elevate a giovani e meno giovani per via della violazione delle leggi in vigore. Quest’ultimo episodio è avvenuto nel brindisino, esattamente a Francavilla Fontana.

Festa nel garage nel centro abitato

La festa nel garage è stata scoperta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana durante i periodici controlli per il contenimento della diffusione del Covid19. I militari hanno scoperto nove ragazzi, di cui otto tra i 19 e i 21 anni e uno addirittura 17enne, mentre festeggiavano in un garage, ascoltando musica ad alto volume e sorseggiando bevande alcoliche. L’episodio è avvenuto durante la serata di ieri, lunedì 22 marzo. Il garage era di proprietà di uno dei ragazzi e si trova all’interno del centro abitato. I militari hanno contestato varie violazioni amministrative nei confronti dei nove giovani per la violazione delle normative vigenti.

About Post Author

Skip to content