« Torna indietro

covid

Focolaio nella RSA di Scampia: risultati positivi 17 anziani su 21

Tutti gli anziani sono vaccinati, tranne due impossibilitati per motivi di salute.

Pubblicato il 29 Aprile, 2022

La RSA “Fratelli Cervi” di Scampia ha registrato un incremento di casi Covid, sono infatti 17 su 21 gli anziani di età compresa tra i 65 e i 100 anni positivi. Va detto che i clienti della Rsa sono tutti vaccinati con la terza dose, ad eccezione di due che erano impossibilitati per ragioni di salute.

Sono soprattutto le patologie neuromotorie e quelle da disabilità cognitive che colpiscono i degenti della RSA che, per ora, godono di buone condizioni di salute anche perché il Covid sembra averli colpiti in maniera blanda.

Anche un impiegato amministrativo della RSA risulta positivo e sta mettendo in atto tutte le misure necessarie per evitare che il virus non si espanda anche agli altri pazienti della struttura.

About Post Author

Skip to content