« Torna indietro

tentato omicidio

Forcella, proiettile esploso contro l’ex ospedale Ascalesi

Il proiettile sarebbe stato esploso nella notte dalla strada sottostante in via Egiziaca.

Pubblicato il 19 Gennaio, 2022

Paura all’ex ospedale Ascalesi di Napoli in via Egiziaca a Forcella, dove un proiettile è stato esploso contro una finestra al secondo piano. Da circa due anni gli ambulatori sono destinati alla cura dei tumori Pascale.

Il ritrovamento del proiettile è stato fatto da un medico che, aprendo il suo studio, ha visto un foro nel vetro e nello scudo della finestra.

La direzione del Pascale ha immediatamente avvisato la Polizia. Sul posto sono sopraggiunti gli agenti del commissario Vicaria e gli uomini della Scientifica. Probabilmente il proiettile è stato esploso nella strada sottostante nella scorsa notte. Anche il management del Pascale si è recato sul posto.

Sono partite le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti e scoprire l’autore, oltre che il movente. Intanto sull’episodio si è così espresso Attilio Bianchi, direttore generale del Pascale: “La polizia sta eseguendo indagini sull’episodio e noi ci rimettiamo a quelle. Sicuramente è inaccettabile che un luogo di cura, un ospedale dedicato ai pazienti oncologici, possa essere oggetto di questi atti”.

Skip to content