« Torna indietro

Gaza

Gaza, ucciso un capo di Hamas: si nascondeva in una scuola fra i civili

Pubblicato il 11 Novembre, 2023

In un raid, l’esercito israeliano, su indicazioni dell’intelligence e delle truppe sul terreno, ha ucciso Ahmed Siam, comandante di compagnia del Naser Radwan Company di Hamas.

Lo ha fatto sapere il portavoce militare ricordando che due giorni fa era stato annunciato che Siam teneva come ostaggi circa 1.000 abitanti di Gaza nell’ospedale Rantisi e aveva impedito loro di evacuare verso sud.

Gaza

Siam, ha specificato, è stato ucciso mentre si nascondeva all’interno della scuola Al Buraq insieme con “altri terroristi” e questo dimostra ” ancora un volta l’uso di Hamas dei civili come scudi umani a fini di terrorismo”.

E stamattina un drone dell’esercito israeliano ha colpito un sito di Hezbollah a 40 chilometri dal confine dello Stato ebraico in territorio libanese, a sud di Sidone, da cui erano stati lanciati missili terra-aria.

La radio militare afferma che si tratta dell’attacco più in profondità in Libano dal 7 ottobre, in risposta ai lanci di razzi e droni dal Paese dei cedri.

Intanto, almeno 39 neonati rischiano la morte nell’ospedale di Al-Shifa di Gaza City dopo che è stata interrotta l’elettricità ed è mancato l’ossigeno.

Lo riporta la Reuters, che cita la ministra della Sanità palestinese, Mai al-Kaila.

About Post Author

Skip to content