« Torna indietro

GF Vip, Luca Onestini contro Giulia Salemi: “Così non è equo, ce l’ha con me perché…”

Pubblicato il 24 Gennaio, 2023

Giulia Salemi, deputata a leggere i tweet degli spettatori del GF Vip, ha conquistato il pubblico per la sua simpatia e anche per i look estroversi e sensuali che ne esaltano la bellezza. In particolare l’influencer seleziona e filtra i diversi tweet che arrivano per descrivere meglio il “sentiment” del pubblico durante le dirette live.

Tuttavia c’è chi, all’interno della casa, ritiene la selezione della Salemi troppo faziosa scegliendo di mostrare solo determinati tipi di tweet. L’inquilino in questione è Luca Onestini che, al termine della puntata del GF, ha attaccato la Salemi con l’accusa di scegliere solo i tweet contro di lui con il chiaro intento di screditarlo.

Luca Onestini attacca Giulia Salemi: “È amica di Soleil”

Qualche puntata fa Soleil Sorge, ex di Onestini, l’ha attaccato pubblicamente chiamandolo manipolatore. Proprio questa diatriba con l’ex fidanzata, secondo Onestini, sarebbe stata la scintilla che ha scatenato l’astio nei suoi confronti di Giulia Salemi.

Ecco lo sfogo di Onestini: “Che poi questa cosa dei tweet impostata così non è proprio equa. Se ci pensate c’è una sola che sceglie tutto. Sempre in un certo modo. Magari fanno vedere tre tweet di un tipo e poi ce ne sono tre milioni che dicono un’altra cosa. Su di me ad esempio fanno vedere cose negative o nulla”.

Racconta poi la sua esperienza vissuta al reality show spagnolo, “Secret Story”, dove la selezione dei tweet a suo modo di vedere era più equo: “In Spagna facevano vedere due tweet a testa, uno positivo e uno negativo. Così sarebbe giusto e oggettivo”.

Infine arriva la stoccata a Giulia Salemi: “In più Giulia è amica di Soleil, la mia ex e questo si capisce già. Secondo me i tweet li sceglie lei, non gli autori”.

Le parole di Onestini hanno dato vita ad un altro fuoco di fila di commenti degli utenti, che lo accusano di essere manipolatore e di non mettersi mai in dubbio, sostenendo che si leggono più tweet negativi nei suoi confronti semplicemente perché sono in maggioranza.

Skip to content