« Torna indietro

green pass

In Questura per il passaporto, presenta il Green Pass di un amico. Denunciato 22enne

Pubblicato il 27 Febbraio, 2022

Si presenta in Questura per richiedere il passaporto, ma per poter entrare usa il Green Pass di un amico perché lui non è vaccinato. Per questa ragione è stato denunciato un ragazzo di 22 anni di Campi Salentina. L’episodio è avvenuto nella mattinata di venerdì al corpo di guardia della Questura di Lecce. La “furbata”, come detto, è costata la denuncia a M.F.P., 22enne già noto alle forze dell’ordine. Il tutto è cominciato quando il ragazzo, nel corso del rituale controllo eseguito dagli agenti per il rispetto della normativa in vigore sulla prevenzione del contagio da Covid, ha esibito la carta di identità elettronica e il Green Pass. Quest’ultimo è risultato valido, ma l’operatore in servizio si è immediatamente accorto che la certificazione verde apparteneva a un intestatario diverso da quello indicato nel documento d’identità.

In Questura con Green Pass di un amico, denunciato e sanzionato

Il 22enne, colto così in flagrante, ha ammesso di non essere vaccinato e di aver tentato di eludere i controlli procurandosi il Green Pass di un’altra persona per poter accedere all’ufficio e richiedere il passaporto. Il ragazzo è stato così accompagnato nell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico per gli accertamenti del caso. Al termine degli accertamenti, è stato denunciato per “sostituzione di persona” e “false attestazioni o dichiarazioni a pubblico ufficiale sull’identità o su qualità personali proprie o di altri” e, inoltre, è stato sanzionato per la violazione amministrativa dei protocolli anticovid.