« Torna indietro

Ha un malore all’ufficio postale di Posillipo, salvato da una farmacista: “Salvare una vita umana è stata un’emozione”

La farmacista “eroina” si chiama Marcella Colucci, intervenuta prontamente in piazza Salvatore Di Giacomo.

Pubblicato il 9 Febbraio, 2022

Attimi di terrore questa mattina presso l’ufficio postale di piazza Salvatore Di Giacomo a Posillipo, dove un anziano ha avuto un malore.

Marcella Colucci, farmacista che lavora presso la farmacia adiacente all’ufficio postale, è stata richiamata dalle urla delle persone che chiedevano aiuto.

“Mentre il mio collega ha subito chiamato i soccorsi– racconta la donna- mi sono precipitata all’ufficio postale dove ho trovato una persona anziana priva di conoscenza. Il battito era lievissimo, quindi ho iniziato a praticare il massaggio cardiaco e ho attivato tutte le manovre di pronto soccorso che ho appreso durante il corso di formazione organizzato dall’Ordine dei Farmacisti in collaborazione con il prof. Maurizio Santomauro.

Alla sessantesima spinta sul petto, come da protocollo, mi sono fermata un attimo ed in quel momento la persona è rinvenuta. Pochi istanti dopo sono arrivati i soccorsi. Per me è stato emozionante vedere l’anziano riprendere conoscenza”.

Il plauso dell’Ordine dei Farmacisti

Vincenzo Santagada, Presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Napoli ed Assessore Comunale alla Salute, accoglie la notizia con gioia sottolineando l’importanza di una corretta formazione: “Ad oggi sono più di 800 i farmacisti formati alle manovre di primo soccorso ed all’uso del defibrillatore semiautomatico”.

“Siamo fieri ed orgogliosi della nostra collega– commenta presidente di Federfarma Napoli Riccardo Maria Iorio- quanto accaduto dimostra come il farmacista sia sempre di più un riferimento sanitario per la comunità e la farmacia, come dimostrato anche con la campagna vaccinale”.