« Torna indietro

I “camper tamponi” dell’Ulss 3 Serenissima per gli operatori e per gli ospiti della struttura di Isola Verde

1.7.2021 – Si è chiuso con circa 400 tamponi effettuati ieri dagli operatori dell’Ulss 3 Serenissima ad Isola Verde. Nella struttura in cui si sono state registrate nei giorni scorsi alcune positività alla variante Delta, gli specialisti dell’Azienda sanitaria, supportati dalle due Unità Mobili, si sono messi a disposizione per sottoporre a tampone, a titolo volontario, gli operatori e gli ospiti del villaggio turistico.

“Si è trattato di una proposta – spiega il Direttore Generale Edgardo Contato – fatta ad operatori ed ospiti perché possano avere ogni possibile garanzia di sicurezza. La presenza delle Unità Mobili e degli specialisti del nostro Sisp, concordata con la Regione Veneto, è una proposta ulteriore, un’azione di screening, che si aggiunge all’indagine epidemiologica già svolta nei giorni scorsi, nell’immediatezza.

Sottoporre oggi a test gli operatori significa dare un segnale di garanzia per gli ospiti; e anche gli ospiti stessi, se lo ritengono, possono verificare il proprio stato di salute per vivere serenamente il loro soggiorno ad Isola Verde. La risposta è stata positiva, tanto che saremo presenti e disponibili anche domani, riproponendo la stessa opportunità”.


I camper attrezzati dell’Ulss 3 Serenissima hanno stazionato all’ingresso della struttura dalle 10.00 della mattinata odierna. Sul totale di circa 400 persone sottoposte a tampone, ad accesso libero e gratuito, un solo test ha dato esito positivo, ed è in corso la verifica attraverso l’accertamento molecolare.

x