« Torna indietro

Immobili Iacp nel centro di Palermo, protesta dei residenti per salvaguardia reperti

l’Istituto autonomo case popolari (Iacp) sta realizzando quindici appartamenti popolari in vicolo Placido Viola, In pieno “Percorso arabo normanno”. All’inizio dei lavori però, come già successo altre volte in passato nelle zone del centro storico di Palermo, sono stati ritrovati dei reperti che secondo i residenti hanno un importante valore archeologico, pare infatti possano essere mura puniche e risaie di epoca araba.

Pubblicato il 28 Maggio, 2021

l’Istituto autonomo case popolari (Iacp) sta realizzando quindici appartamenti popolari in vicolo Placido Viola, In pieno “Percorso arabo normanno”. All’inizio dei lavori però, come già successo altre volte in passato nelle zone del centro storico di Palermo, sono stati ritrovati dei reperti che secondo i residenti hanno un importante valore archeologico, pare infatti possano essere mura puniche e risaie di epoca araba.

I tecnici della soprintendenza sono già intervenuti nel cantiere e sospendendo i lavori. In merito alla questione, i residenti hanno già raccolto 300 firme contro questi lavori. “Quel poco già trovato è di grande valore – hanno dichiarato i firmatari all’Ansa – La risaia ha la stessa forma ed è identica a quella che si trova nella villa romana in piazza della Vittoria. Non si comprende il senso di realizzare altre abitazioni in quest’area dove si deve valorizzare la parte antica e preziosa dalla città. L’amministrazione comunale dice di puntare alla cultura e poi consegna l’area allo Iacp per realizzare le case popolari. Possibile che in tutta Palermo non ci sia una zona più idonea dove costruire? Senza considerare che numerosi immobili dello Iacp necessitano di lavori di ristrutturazione”.   

Skip to content