« Torna indietro

Ennesimo incidente sul lavoro. Urta la testa contro un canestro, tragica morte per un 61enne

Pubblicato il 3 Febbraio, 2023

Dopo l’episodio che vi abbiamo raccontato nelle scorse ore, ancora un incidente sul lavoro che, questa volta, è finito in tragedia ed ha visto la morte di un 61enne di origine salentina, ma residente al Nord. L’uomo è morto dopo ben tre settimane di coma e di speranze, risultate vane, per parenti e amici. Il drammatico incidente è avvenuto a Treviso, all’interno della palestra di un Istituto Turistico della città veneta. P.M., queste le iniziali dello sfortunato 61enne, stava effettuando dei lavori di pulizie, all’interno della palestra, per conto della ditta veneta per cui lavorava.

Incidente sul lavoro, 61enne salentino muore dopo tre settimane di coma

La tragedia, quindi, si è verificata in quella circostanza. L’uomo, originario di Collepasso, ha urtato la testa violentemente contro un canestro da basket della scuola, mentre cercava di alzarlo. L’ennesimo incidente sul lavoro è avvenuto lo scorso 16 gennaio e ha visto il povero 61enne di origine salentina perdere i sensi dopo il violento colpo ricevuto. Sul posto erano intervenuti i sanitari del 118 che avevano immediatamente accompagnato, d’urgenza e con codice rosso, l’uomo presso l’Ospedale di Treviso dove è stato ricoverato in rianimazione e, lì, ci è rimasto in coma per tre settimane. Nelle ultime ore la tragica notizia e la morte del 61enne.

About Post Author

Skip to content