« Torna indietro

Incubo finito per Possanzini, l’ex amaranto ha lasciato Kiev poche ore fa

Pubblicato il 28 Febbraio, 2022

L’ex calciatore amaranto era bloccato con lo staff dello Shakhtar dentro un Hotel di Kiev

Davide Possanzini ha lasciato Kiev insieme allo staff italiano dello Shakhtar Donetsk. A riportare la notizia è stata l’Ansa che ha confermato come la Uefa in questi giorni abbia fatto il possibile per riportare in patria l’entourage di mister De Zerbi, in costante aggiornamento con Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio. De Zerbi, Possanzini e tutto lo staff hanno atteso che tutti i calciatori rientrassero nel proprio Paese prima di lasciare l’Ucraina. L’ultimo calciatore è partito nella giornata di ieri ed oggi è toccato agli italiani che hanno raggiunto un luogo sicuro in treno nelle ultime ore.

Skip to content