« Torna indietro

iphone

Ordina quattro iPhone 15 Pro Max e ne riceve 60: “Valgono oltre 100mila euro, qualcuno ha sbagliato”

Pubblicato il 13 Novembre, 2023

Un imprenditore del Connecticut, negli Usa, il 25enne Giovanni Petruzziello, ha scatenato l’invidia di milioni di persone quando ha pubblicato il video in cui mostra il fatale errore che ha fatto sì che si ritrovasse con 60 iPhone, per un valore complessivo di circa 100mila euro, anziché i quattro (uno costa 1.700 euro) che aveva ordinato. 

“Uno per me, gli altri tre per i ragazzi che gestiscono i media”, scrive. E, in effetti, Giovanni dichiara di aver ricevuto, come si aspettava, una scatola contenente uno degli smartphone… più altri tre pacchi, notevolmente più grandi. 

“Mi sono chiesto cosa fosse, non avevo ordinato nulla e allora ho preso un coltello, ho portato dentro una scatola e l’ho aperta”, racconta il 25enne, per poi mostrare il contenuto dell’ordine.

“L’ultima cosa che mi sarei aspettato è che fossero tutti iPhone 15 Pro Max da un terabyte”, aggiunge, e poi prende una confezione per dimostrare che si tratta esattamente di ciò che ha detto, “e ci sono altre due scatole uguali”.

“Ce ne sono 20 per scatola, mi pare, quindi in totale sono 60 e al momento vengono 1.700 l’uno. Gli mancano più di 100mila euro. Potrei avere un problema se pubblico questo video perché suppongo li stiano cercando. Che cosa faccio?”, si domanda Giovanni. 

Il video non è stato rimosso e ha accumulato più di 15 milioni di visualizzazioni. Qualcuno suppone che a causa dell’errore qualcuno perderà il lavoro, mentre c’è chi dà suggerimenti: “Congratulazioni per la prossima apertura di un Apple Store”, “Restituiscili, salva la vita e il lavoro a qualcuno”.

Un utente suggerisce un motivo per cui gli sono arrivati così tanti smartphone: “L’iPhone 15 fa così schifo che hanno iniziato a darli in giro”. Mentre c’è chi fa notare: “La Apple è una compagnia da 3 miliardi di dollari, l’equivalente di 100mila dollari mancanti è quello di una goccia nell’oceano”.

Dopo aver controllato i regolamenti per i resi e gli ordini, Giovanni ha pubblicato un altro video in cui dichiara che secondo quanto riportato potrà tenere la merce che gli è stata recapitata per sbaglio.

About Post Author

Skip to content