« Torna indietro

JESOLO ADERISCE AL PROGETTO “ZTL NETWORK”

Accedere alle Zone a Traffico Limitato dei comuni veneti sarà più semplice, anche per i cittadini con disabilità di Jesolo grazie all’adesione al progetto “ZTL network” promosso dalla Regione Veneto. Il nuovo circuito favorirà la mobilità dei portatori di handicap all’interno di quei comuni veneti che hanno istituito le ZTL e prevenire possibili sanzioni a carico degli utenti.

Pubblicato il 26 Gennaio, 2021

Accedere alle Zone a Traffico Limitato dei comuni veneti sarà più semplice, anche per i cittadini con disabilità di Jesolo grazie all’adesione al progetto “ZTL network” promosso dalla Regione Veneto. Il nuovo circuito favorirà la mobilità dei portatori di handicap all’interno di quei comuni veneti che hanno istituito le ZTL e prevenire possibili sanzioni a carico degli utenti.

Fino ad oggi, infatti, le persone con disabilità per poter accedere alle aree controllate con il proprio veicolo dovevano informare preventivamente i comuni di destinazione con il rischio di incorrere in sanzioni amministrative in caso di mancata comunicazione. Ora invece l’accesso sarà più semplice poiché ogni Comune provvederà ad inserire nel sistema le targhe dei veicoli dei propri cittadini in possesso di Pass Blu e i sistemi di videosorveglianza in corrispondenza dei varchi riconosceranno il mezzo abilitato all’accesso. A Jesolo sono circa 400 i cittadini interessati dal progetto che potranno così raggiungere comuni come Venezia, Treviso, Mirano, Abano Terme e Selvazzano Dentro tra i primi comuni con ZTL ad aver aderito al network a cui, nel tempo, se ne aggiungeranno altri. Le procedure saranno curate dal Comando di Polizia locale a cui i cittadini portatori di handicap potranno rivolgersi per informazioni.“Con l’adesione al progetto “ZTL network” andiamo incontro dei nostri concittadini con disabilità che per motivi di lavoro o di necessità devono spostarsi sul territorio regionale e raggiungere quei comuni che hanno istituito delle Zone a Traffico Limitato – commenta l’assessore alla viabilità di Jesolo, Alessandro Perazzolo –. Così facendo risolviamo disagi e rimuoviamo quelle complicazioni che non aiutano nel rapporto con i cittadini che si aspettano dai servizi pubblici semplicità e praticità di utilizzo”.

Skip to content