« Torna indietro

Jesolo Città Europea dello sport, il primo ok grazie da Aces Triveneto

Pubblicato il 19 Gennaio, 2022

In corso la stesura del rapporto relativo alla dotazione strutturale e i punti di forza di Jesolo in attesa della visita di tre giorni della Commissione valutatrice. Zoggia: “Fondamentale il supporto della delegazione locale per la promozione della candidatura”

19.1.2022 – All’indomani dell’accoglimento della candidatura di Jesolo quale European City of Sport per il 2025, gli uffici si sono immediatamente messi al lavoro per la stesura dell’ampio e dettagliato rapporto richiesto da ACES Europe. Ruolo chiave nell’avvio dell’iter è stato quello giocato dalla delegazione ACES Triveneto, con la collaborazione avviata tra l’amministrazione comunale e la referente, l’europarlamentare on. Rosanna Conte.

Nel documento sono state riportate le principali strutture di cui la città è dotata e sulle quali si è investito nell’ultimo decennio per portarle all’altezza di eventi di caratura internazionale. Il rapporto evidenzia come Jesolo sia oggi una fra le più note spiagge d’Italia, con 5 milioni di presenze annue. A disposizione di cittadini, associazioni e atleti vi sono 4 campi sportivi e 10 palestre attrezzate, a cui si aggiungono le strutture per l’accoglienza: circa 400 alberghi e 12.000 appartamenti. Ma lo sport può essere – come accaduto negli ultimi anni – protagonista anche sulla spiaggia grazie a un arenile di 13 chilometri. La città, si sottolinea ancora nel rapporto, vanta diverse sale per incontri e riunioni dotate complessivamente di circa 5.000 posti a sedere. Una città aperta a ogni evento e sportivo, raggiungibile da tutto il mondo grazie alla vicinanza all’aeroporto internazionale Marco Polo e a quello di Treviso, la disponibilità della stazione ferroviaria di San Donà di Piave-Jesolo e quella di Venezia-Mestre.

Tra i principali eventi ospitati nel solo 2021 vi sono Ironman, di cui è già stata confermata la seconda edizione nel 2022, la Venice Cup e la Youth League di Karate, il campionato nazionale di calcio balilla FPICB e i campionati del mondo di kickboxing WAKO.

Stiamo procedendo a passo spedito con la relazione del rapporto richiesto da ACES e ci stiamo preparando per la visita della commissione di valutazione – dichiara il sindaco della Città di Jesolo, Valerio Zoggia –. Per noi questa candidatura è molto importante, e se siamo riusciti ad avviare l’iter, vedendo approvato in così breve tempo la proposta, il merito è senza dubbio della collaborazione che abbiamo stretto con ACES Triveneto e il supporto che ci ha dato, e continua a darci, la sua delegata, l’onorevole Rosanna Conte. In questi anni ha sostenuto molte altre città venete nel percorso che abbiamo deciso di avviare anche noi, e sono sicuro che la sua figura si rivelerà determinante per il raggiungimento di un obiettivo così importante come quello che si siamo dati”.

Skip to content