« Torna indietro

Jovanotti cuore d’oro, bellissimo regalo al canile dell’Ossaia: “Adottate cani, non comprateli”

Pubblicato il 5 Gennaio, 2023

Lorenzo Cherubini, meglio conosciuto col nome d’arte Jovanotti, ha sempre avuto una grande passione per gli animali. In estate il suo staff lavorò con le autorità locali e il WWF per consentire a 30 tartarughe Caretta Caretta di nascere senza pericoli in occasione del Jova Beach Party, il concerto del cantante che si tenne in una spiaggia di Castel Volturno, in Campania.

In occasione del Natale Jovanotti ancora una volta ha aperto il suo cuore e ha deciso di fare un bellissimo regalo al canile dell’Ossaia a Cortona, comune della Toscana di cui è originario.

Il bellissimo gesto di Jovanotti: regalati 20 quintali di cibo e confezioni di antiparassitari

Nel periodo natalizio il cantante ha donato 20 quintali di cibo e diverse confezioni di antiparassitari al canile dell’Ossaia, un regalo sicuramente apprezzato considerando che i canili e i rifugi devono fare i conti con la necessità di curare i cani e le ristrettezze economiche.

Si tratta di cani abbandonati per strada, anche cuccioli, da padroni senza scrupoli, perduti, maltrattati o randagi. Quest’anno però Jovanotti ha voluto fare ancora di più: ha firmato i calendari dell’Ossaia, che così diventano un oggetto ancora più ricercato e prezioso.

Jovanotti e la sua passione per i cani

L’amore di Jovanotti dei cani è nota da tempo e infatti il suo amico a 4 zampe, Pinocchio, è proprio un trovatello che viveva nel canile dell’Ossaia.

Nel 2021 durante il Festival di Sanremo, che intanto ha già fatto registrare la prima polemica sul “caso-Madame”, Jovanotti insieme alla moglie Francesca e la figlia Teresa presentarono in diretta la loro intera famiglia, composta da 3 cani e 2 gatti tutti provenienti da strutture che ospitano animali trovatelli o abbandonati.

In quel caso, come ha sempre fatto, Jovanotti ha ribadito il suo invito ad adottare cani piuttosto che acquistarli, anche per scoraggiare il mercato nero di cani di razza, spesso sottoposti a lunghissimi viaggi in condizioni disumane per poi essere venduti a prezzi esorbitanti.

About Post Author

Skip to content