« Torna indietro

La dottoressa Marialuisa Ferramosca nominata primario del Suem Treviso

21.10.2021 – La dottoressa Marialuisa Ferramosca è il nuovo direttore della struttura complessa Centrale operativa SUEM Treviso. Laureatasi in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Padova nel 1987, si è successivamente specializzata in Chirurgia generale (1992) e in Anestesia e Rianimazione (2006), nello stesso Ateneo.

Ha iniziato la sua carriera al Pronto Soccorso di Treviso, come medico “gettonista”, dal maggio 1988 al novembre 1991, frequentando nel contempo reparti e sale operatorie in qualità di “assistente medico frequentatore”; nel novembre 1991 ha preso servizio come dirigente medico presso la IV chirurgia del Ca’ Foncello dove è rimasta fino al giugno 1999. Ha iniziato l’attività nella centrale operativa SUEM di Treviso nel luglio del 1999 assumendo, dal 2006, il coordinamento della centrale operativa. Dal 2010 si è occupata prevalentemente di emergenza territoriale mentre nel febbraio 2017 ha ricevuto l’incarico di alta specializzazione di coordinamento delle emergenze.

Dal 25 marzo 2020 ha ricoperto l’incarico di direttore facente funzioni della struttura complessa centrale operativa SUEM Treviso.

La dr.ssa Ferramosca ha al suo attivo più di 2.000 missioni di soccorso delle quali più di 700 con elisoccorso; coordina le attività di elisoccorso e di ricerca e recupero su territorio impervio e ha operato in questi mesi per l’attivazione dell’elisoccorso notturno.

Presenta una rilevante attività di collaborazione con enti quali la Regione, la Questura, la Polizia Scientifica e la Prefettura, per la stesura di piani e protocolli di emergenza e soccorso. Inoltre coordina e supporta le associazioni dei volontari del soccorso che operano nel territorio provinciale, collaborando agli eventi formativi ed esercitativi.

“Alla dottoressa Marialuisa Ferramosca, stimata professionista che coniuga capacità, competenze, una profonda umanità e spiccate doti relazionali, rivolgo un sentito ringraziamento per l’importante ruolo avuto durante la pandemia e le mie congratulazioni per il nuovo incarico. La nomina è in continuità con il dottor Rosi, a lungo primario a Treviso, cui va il nostro grazie per l’attività svolta”, il commento del direttore generale Francesco Benazzi.

x