« Torna indietro

La Pallacanestro Viola irriconoscibile: i neroarancio dormono, Sant’Antimo porta a casa il bottino

Pubblicato il 9 Dicembre, 2021

La Pallacanestro Viola ha disputato due buone frazioni di gioco, solito black out all’uscita degli spogliatoi. I campani grazie ad una buona continuità di gioco e resistendo sul tentativo di rimonta dei neroarancio si sono imposti al PalaCalafiore.

PRIMO QUARTO

La partita inizia con due errori da parte di entrambe le compagini, Valente realizza i primi due punti. Balic piazza la tripla de 5 a 0 per i neroarancio. Cena da sotto per il -3. Klacar porta avanti il punteggio sul 7 a 2. Ochoa subisce fallo, trasforma entrambi i liberi disponibili. Duranti da tre per il 9 a 4 per i padroni di casa. Ochoa subisce nuovamente fallo, fa uno su due dalla lunetta. Balic allo scadere per il 12 a 5, massimo vantaggio, risponde Coviello sempre dalla lunga distanza. Cantone da tre per il -2 di Sant’Antimo. Coviello da sotto per il pareggio a 4:42 dal termine. Ingrosso in allontanamento per il 14 a 12 della Viola. Anche Balic in step back per il +4 dei neroarancio. Coviello subisce fallo, mette uno dei due liberi disponibili, punteggio 16 a 13. Ingrosso dalla lunetta trasforma entrambi i liberi portando il punteggio sul +5. Cena fa uno su due dalla lunetta. Gaetano schiaccia a canestro dopo aver recuperato il pallone per il +6. Coviello fa due su due ai liberi. Ancora Coviello dalla lunga distanza per il -1 di Sant’Antimo, Cantone con un’altra tripla ribalta il punteggio portandolo su 20 a 22 per gli ospiti. Bolignano chiama Time Out. Cantone per il +4 degli ospiti. Gaetano guadagna la lunetta, trasforma entrambi i liberi a disposizione. Ingrosso in coast to coast per il pareggio a meno di 2 secondi dalla fine della prima frazione di gioco che si conclude in parità sul 24 a 24

SECONDO QUARTO

Hajrovic mette due punti, anche nell’azione successiva, +4 il punteggio per Sant’Antimo. Hajrovic subisce fallo, sbaglia entrambi i liberi. L’antisportivo dà un possesso, Coviello realizza il +6, risponde Fall, punteggio 26-30. Barrile da sotto per il -2 neroarancio. Fall in penetrazione porta in pareggio il match, Origlio chiama Time Out. A Cena risponde Duranti, Maggio da tre per il 32 a 35 di Sant’Antimo. Coviello subisce fallo, trasforma entrambi i liberi, porta il punteggio sul +6. Tecnico a Bolignano. Gaetano da sotto per il 34 a 38 ad un minuto dalla fine della fine, si va all’intervallo lungo sul medesimo punteggio.

TERZO QUARTO

Duranti due punti, risponde Cena. Cantone subisce fallo sul tiro da tre. Coviello fa due su tre, segna anche Ochoa per il +8 dei campani. Klacar riavvicina i neroarancio. Cantone da tre, Hajrovic in penetrazione per il +11 di Sant’Antimo, massimo vantaggio. Gaetano segna e subisce fallo, 41 a 49 per gli ospiti, Sabatino per il +10 dei campani. Cena trasforma due liberi dopo aver subito fallo. Ochoa per il +15 degli ospiti. Fall subisce fallo, sbaglia entrambi i tiri disponibili dalla lunetta. Cena per il +17 campano. Duranti trasforma entrambi i liberi. Klacar subisce fallo, nell’azione successiva sbaglia tutti e due i tiri disponibili. Maggio dalla lunetta fa uno su due, nell’azione successiva segna da sotto, si va all’ultimo quarto sul punteggio di 43 a 61.

QUARTO QUARTO

Due errori da parte di entrambe le compagini. Gaetano trasforma uno dei due liberi. Cena in step back, Coviello per il 44 a 65. Gaetano subisce fallo, trasforma entrambi i tiri liberi. Gaetano nell’azione successiva realizza da sott, 48 a 65 il punteggio. Gaetano segna, subisce fallo, trasforma il libero per il -14 neroarancio. Fallo tecnico a Barrile. Cantone realizza due liberi. Gaetano da sotto per il 53 a 67. Cantone subisce fallo, trasforma uno dei due tiri liberi.

IL TABELLINO DEL MATCH

Pall. Viola Reggio Calabria – Geko PSA Sant’Antimo 66-75 (24-24, 10-14, 9-23, 23-14)

Pall. Viola Reggio Calabria: Franco Gaetano 19 (6/10, 0/0), Bruno Giuseppe Duranti 14 (3/4, 2/4), Amar Balic 11 (2/6, 2/6), Federico Ingrosso 10 (3/9, 0/1), Amar Klacar 4 (2/7, 0/3), Yande Fall 4 (2/8, 0/0), Samuele andrea Valente 2 (1/2, 0/0), Fortunato Barrile 2 (1/4, 0/0), Vittorio Lazzari 0 (0/0, 0/2), Alberto Besozzi 0 (0/0, 0/0), Fabio Lorenzo Freno 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 20 – Rimbalzi: 37 13 + 24 (Yande Fall 13) – Assist: 12 (Amar Balic 6)

Geko PSA Sant’Antimo: Riccardo Coviello 21 (4/7, 2/4), Carlo Cantone 16 (2/3, 2/3), Ignacio Ochoa 14 (3/5, 1/2), Enzo damian Cena 9 (3/4, 0/1), Roberto Maggio 7 (1/3, 1/8), Tarik Hajrovic 6 (3/6, 0/0), Andrea Sabatino 2 (1/1, 0/0), Pasquale Battaglia 0 (0/1, 0/1), Emanuele Puca 0 (0/0, 0/0), Ognjen Ratkovic 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 23 / 33 – Rimbalzi: 34 4 + 30 (Riccardo Coviello 10) – Assist: 11 (Enzo Damian Cena 5)