« Torna indietro

La Pasqua si avvicina: scopri la ricetta dei Cudduraci reggini

Pubblicato il 27 Marzo, 2022

È il dolce di Pasqua tipico della città di Reggio Calabria, amato da grandi e piccoli sia per il gusto che per l’aspetto delizioso: il cuddurace.

Impastati dalle nonne fin dall’antichità, i cudduraci racchiudono al meglio l’essenza dello spirito pasquale, usato anche come decorazione per la tavola nel giorno di Pasqua e Pasquetta.

La ricetta dei cudduraci reggini

1 kg di farina

250 g di burro

2 bustine di vanillina

4 uova intere

1 bicchiere di vermouth

250 g di zucchero

2 bustine di lievito in polvere per dolci

1 pizzico di sale

1 tuorlo

buccia di limone grattuggiata

Procedura:

Sciogliere il burro e riempire una ciotola con uova e zucchero: montare il tutto e aggiungere il burro raffreddato

Versare a mano a mano la farina e mescolare con il resto degli ingredienti sopra citato, se il composto diventa troppo duro, aggiungere del latte.

Lasciare riposare la pasta frolla in frigo per 1 ora

I cudduraci possono assumere la forma di un pesce, di un cuore o di cosa si preferisce, con l’aggiunta di una o piu’ uova al centro dell’impasto che verrà in seguito coperto con altra pasta frolla

Spennellare con il tuorlo dell’uovo il dolce completato e infornare a forno ventilato ad una temperatura di 200.

x