« Torna indietro

Pubblicato il 22 Gennaio, 2022

Lavori in corso a Piombino, in questi giorni, come dichiarato dall’assessore Vita. La segnaletica viene rinnovata su molte strade ed incroci cittadini, e  questo, ovviamente va bene. Bene, ma non benissimo. Ci duole apparire da “guastafeste”, ma non possiamo non sottolineare che l’operazione di restiling, per quanto lodevole, contrasta pesantemente  con lo stato generale delle vie cittadine. In Via Nomellini, una delle vie citate nel comunicato stampa del Comune, ad esempio, facciamo notare che, oltre agli interventi descritti, di ordinaria amministrazione, sarebbero necessarie opere di rifacimento del manto stradale.


LA STRISCIA E LA BUCA. Consapevoli quindi che da qualche parte si deve pur iniziare, siamo sicuri che non ci sia spreco di denaro tracciando nuova segnaletica su strade ed incroci pieni di buche ed avvallamenti? Si pensa di rifare solo il trucco o c’è una programmazione che prevederà anche interventi di rifacimento del manto ? È ormai evidente che l’emergenza covid ed i finanziamenti esterni per opere specifiche, hanno liberato nelle casse comunali, disponibilità di bilancio inaspettate. È altrettanto evidente però che non esiste da parte della Giunta una programmazione delle opere e che gli interventi e i relativi impegni finanziari, sono improvvisati, privi di un disegno complessivo.

LA STRISCIA E LA BUCA. Quali sono le idee per la città elaborate da questa giunta? Con quali “nuovi” progetti la maggioranza Ferrari immagina di cambiare la città? Al netto dell’ordinaria amministrazione ci sono interventi in programma? Sembrerebbe di no e, se questo non bastasse, evidenziamo che ancora una volta, l’assessore dimentica di  comunicare alle commissioni consiliari e ai quartieri interessati un calendario ed un elenco di priorità degli interventi che, se pur ordinari, meriterebbero la condivisione dei territori.
Circolo PD “G.Amendola” Salivoli

x