« Torna indietro

La triste storia di Enzo e Maria: anziani di Villaricca sfrattati di casa e nella morsa dell’usura

La vicenda è stata portata all’attenzione dal giornalista Pino Grazioli.

Il giornalista Pino Grazioli ha raccontato di una situazione drammatica di due anziani residenti a Villaricca, Enzo e Maria, che purtroppo vivono in una situazione di indigenza e devono lasciare la casa dove vivono per uno sfratto esecutivo.

La storia dei due anziani è raccontata nella diretta Facebook di Pino Grazioli. Enzo, colpito da un ictus, è affetto da diverse patologie e purtroppo le spese da affrontare sono diverse. Nonostante le condizioni dell’anziano gli è stato tolto l’accompagnamento. Per far fronte alle tante spese i due anziani hanno dovuto fare ricorso addirittura agli usurai, ai quali versano 500 euro al mese ormai da diversi anni.

Ad aggravare ulteriormente la situazione è giunto lo sfratto esecutivo ed i due anziani non sanno dove andare, anche perché nessuno è disposto a fittare loro una casa. Da due giorni addirittura non mangiano. Pino Grazioli ha chiesto l’intervento delle istituzioni e delle associazioni per dare una mano concreta a queste due povere persone.

L’intervento de La Battaglia di Andrea, consegnati ai due anziani beni di prima necessità

L’associazione “La Battaglia di Andrea”, sempre in prima fila per aiutare disabili o in generale persone in difficoltà sul territorio, è intervenuta prontamente.

Ecco le dichiarazioni di Asia Maraucci, presidente de “La Battaglia di Andrea”: “Ieri sera guardavamo la diretta Facebook di Pino Grazioli e non abbiamo potuto fare a meno di intervenire.

Ci siamo adoperati portando personalmente all’anziana coppia beni di prima necessità che possono coprire almeno un paio di mesi, beni in nostro possesso grazie al progetto “Condividi per non Sprecare” al quale abbiamo aderito, promosso dalla cooperativa sociale Ambiente Solidale Onlus; adesso é da capire la loro situazione, la signora Maria ci ha detto che ha uno sfratto esecutivo e dovranno lasciare la loro casa.

Siamo certi che gli ottimi servizi sociali del comune di Villaricca li aiuteranno a trovare una soluzione e a garantirgli un’esistenza dignitosa. Noi ci siamo, siamo certi che anche Grazioli non gli farà mancare la sua presenza, e che tutto si sistemerà”.

Tutte le associazioni o le persone che vogliono dare il loro supporto ai due anziani possono chiamare la signora Maria al numero 3664044202.

x