« Torna indietro

Ladri in casa del sindaco Biondi

Una banda di ladri ha fatto visita a Pierluigi Biondi, nella sua abitazione di Villa Sant’Angelo: da giorni i malviventi operano in tutta la Valle Subequana.
Un uomo all’esterno, collegato con una ricetrasmittente, ha fatto scattare l’allarme quando si è reso conto dell’arrivo dei Carabinieri. I ladri non sapevano che si trattasse dell’abitazione del primo cittadino: hanno rotto una porta finestra, portando via due orologi non di marca. Dopo il loro arrivo tutto era disordinato, capovolto.

Sembra che i ladri siano stati disturbati da qualcosa: i monili di valore di proprietà della moglie del sindaco Biondi non sono stati toccati. È stata utilizzata una Fiat Panda, rubata domenica scorsa a Corbellino, piccola frazione di Fagnano. I militari della stazione di San Demetrio si sono messi all’opera immediatamente. L’auto rubata, con a bordo i malviventi, è stata intercettata a San Demetrio ma si è data alla fuga: su un tratto sterrato è arrivata a folle velocità e si è quasi ribaltata. I ladri hanno abbandonato a vettura e si sono dileguati nella boscaglia. C’erano un frullino con i dischi e una ricetrasmittente, oltre a un orologio di valore, marca Omega. Le telecamere potrebbero aver filmato qualcosa.

x