« Torna indietro

Latina, scappano dai carabinieri e si schiantano con l’auto: 20enne in fin di vita

E’ successo di tutto ieri sera alle porte del centro di Latina. Un normale controllo di polizia, infatti, si è trasformato in tragedia.

Siamo in viale Kennedy, è buio, la pattuglia dei carabinieri vede un’automobile parcheggiata coi fari spenti e con persone a bordo. Il carabiniere si avvicina per controllare che tutto sia ok quando, all’improvviso, l‘auto si accende e scappa a fortissima velocità.

Neanche il tempo di reagire da parte dei militari che la macchina, una Volkswagen Golf, dopo aver raggiunto una notevole velocità si schianta contro il marciapiede prima di finire fuori strada.

Un urto violentissimo. Dei tre occupanti è il passeggero seduto davanti ad avere la peggio, nonostante fosse l’unico ad indossare la cintura di sicurezza. Gli altri due scappano ma verranno rintracciati pochi minuti dopo, anche loro feriti.

Sul posto i sanitari del 118 che riescono ad estrarre la persona dall’auto prima che sopraggiungano i vigili del fuoco ed a portarla al pronto soccorso del Goretti in codice rosso. Da una prima anamnesi il ferito presenta una emorragia cerebrale ed ha subito un fortissimo colpo di frusta. E’ in stato di coma e viene sottoposto ad un delicato intervento per diverse ore. La prognosi è ancora riservata ma difficilmente potrà riprendere un vita normaleHa circa 20 anni, come le altre persone presenti nell’auto. Sottoposti al test antidroga, il conducente è risultato positivo all’uso di sostanze stupefacenti.

Sul luogo dell’incidente carabinieri e polizia per raccogliere elementi utili a capire che cosa stava succedendo in quella macchina.

x