« Torna indietro

L’erede della casa di moda Hermés lascia il suo patrimonio di 10 miliardi di euro al suo domestico marocchino: scoppia la guerra sull’eredità

Pubblicato il 5 Dicembre, 2023

Scoppia la polemica sull’eredità di Nicolas Puech, l’80enne discendente della quinta generazione di Thierry Hermès ed erede dell’omonima casa di moda francese che avrebbe deciso di lasciare tutta la sua eredità al suo domestico, un marocchino di 51 anni sposato con una donna spagnola e padre di due figli.

Si tratta di una cifra monstre: 10 miliardi di franchi, l’equivalente di circa 10,4 miliardi di euro. La decisione del ricco imprenditore ha scatenato l’ira della Ong svizzera Isocrate, alla quale inizialmente era destinata l’eredità e sicuramente ci sarà una lunga e aspra battaglia legale.

Chi è il domestico?

Puech non ha né moglie né figli, quindi non ci sono eredi diretti, e ha assunto l’uomo come giardiniere. Il rapporto tra i due si è stretto ancora di più nel periodo del lockdown e ha coinvolto anche la famiglia del 51enne.

Tra i due c’è un’amicizia così speciale che Puech ha deciso di regalargli una casa di lusso del valore di circa 1,6 milioni di euro in Marocco, a Marrakech, e un’altra villa del valore di 4,2 milioni di euro a Monteux, sul lago di Ginevra.

Il miliardario però non intende fermare qui e, a quanto pare, avrebbe intenzione di lasciare tutto il suo sconfinato patrimonio al domestico. Tuttavia l’operazione non è affatto semplice, poiché secondo la legge svizzera per modificare un testamento già scritto serve il consenso dell’associazione Isocrate, alla quale era inizialmente destinata la ricca eredità, che chiaramente non ha intenzione di rinunciare.

Un’adozione?

Puech però avrebbe già trovato un’escamotage: adottare il suo domestico, così lascerebbe la sua eredità a suo figlio, anche se adottivo. Non ci sono gli estremi per impugnare il testamento per circonvenzione di incapace, dal momento che Puech gode di ottima salute fisica e mentale. In ogni caso, al momento del suo decesso, è già annunciata una lunga battaglia legale senza esclusione di colpi.

About Post Author

Skip to content