« Torna indietro

L’ex direttore di Raisport sotto accusa, a processo per lesioni e stalking all’ex compagna

Pubblicato il 19 Gennaio, 2022

Ieri mattina, nell’aula di Piazzale Clodio è iniziato il processo contro il giornalista, ex direttore di Raisport, Enrico Varriale

Le accuse a cui dovrà rispondere l’ex direttore di Raisport Enrico Varriale sono di stalking e lesioni all’ex compagna, la procura per lui aveva già chiesto e ottenuto il processo con il rito immediato.

Lo scorso 30 Settembre inoltre, il gip aveva già emesso a suo carico un divieto di avvicinamento alla donna per condotte “aggressive e prevaricatorie”. La prossima udienza fissata per il 9 maggio prevede la testimonianza dell’ex compagna di Varriale a proposito di una lite nata lo scorso 6 Agosto 2021 per motivi di gelosia, scaturita in calci e mani al collo.

Agli atti di inchiesta sono finiti anche numerosi tentativi di contatto telefonico a seguito del litigio in questione, e denunciati anche diversi appostamenti fatti da Varriale sotto l’abitazione della donna.

Ad aggravare la situazione del giornalista ci sarebbe il referto medico allegato alla denuncia, che parla di lividi e abrasioni riportare dalla vittima, con 5 giorni di prognosi. L’ex direttore di Raisport dal canto suo, seppur ammette l’esistenza di una lite avvenuta in data 6 Agosto, nega di aver usato violenza sulla donna e nega di averla perseguitata telefonicamente. Il portiere dello stabile è stato chiamato dall’accusa come testimone della vicenda, potrebbe infatti aver assistito ad alcuni momenti del litigio avvenuto in parte sul pianerottolo dell’abitazione del giornalista.

x