« Torna indietro

Lollobrigida

Lollobrigida: gli sfottò di Renzi e Di Battista sul caso Frecciarossa (VIDEO)

Pubblicato il 27 Novembre, 2023

“La settimana inizia con il Frecciarossa che ha 44 minuti di ritardo. E purtroppo non essendoci Lollobrigida non ci hanno nemmeno permesso la fermata a richiesta. Quando si dice la sfortuna…”. 

È lo sfottò al ministro Francesco Lollobrigida pubblicato da Matteo Renzi sui social. 

L’ex premier, stamattina, era diretto da Firenze verso il capoluogo lombardo per una iniziativa politica, ma il treno ha accumulato quasi 45 minuti di ritardo sull’Alta velocità.

Così Renzi ha canzonato il ministro, da giorni nell’occhio del ciclone per la bufera innescata dalla sua richiesta (accolta) di far fermare il suo treno a Ciampino, a causa di un forte ritardo.

La vicenda è nota: mercoledì scorso, Lollobrigida era atteso a Caivano, in provincia di Napoli, per una inaugurazione, ma il treno su cui viaggiava aveva accumulato un’ora di ritardo. Così l’esponente del governo, cognato della premier Giorgia Meloni, aveva chiesto che il Frecciarossa si fermasse (con un fuoriprogramma) alla stazione di Ciampino, dove c’era ad attenderlo un’auto della scorta, che lo ha poi accompagnato verso Napoli.

Si è così scatenata una forte polemica politica.

Renzi è stato solo uno dei molti politici che ha preso in giro il ministro per la sua mossa. Anche Alessandro Di Battista, già leader dell’ala dura del Movimento Cinque stelle, che in un video su Instagram ha chiesto ai suoi follower: “Sono in viaggio verso Napoli e il mio treno ha un’ora di ritardo: che faccio, chiamo il ministro Lollobrigida?”.

About Post Author

Skip to content