« Torna indietro

Senza categoria

Lutto a Naso: malore fulminante per il 46enne Salvatore Ferlazzo. A breve si sarebbe dovuto sposare

Pubblicato il 3 Luglio, 2021

“Una persona ricca di valori, onesta e rispettosa”. “Buono e gran lavoratore”. “Un uomo perbene, sempre gentile. Fra pochi mesi avresti dovuto realizzare un tuo grande sogno…il matrimonio”. Tanti, tantissimi i messaggi di cordoglio sui social per Salvatore Ferlazzo, muratore di Naso morto ieri mattina mentre era impegnato in un cantiere a Castell’Umberto.

Ferlazzo aveva solo 46 anni, era operaio edile e pare sia stato colpito da infarto fulminante, ma il magistrato di turno ha comunque disposto l’autopsia, che sarà eseguita a Messina. Una vera tragedia per chi lo conosceva e gli voleva bene. Amante della musica e del ballo, a breve si sarebbe sposato con la sua compagna.

“E’ un periodo molto triste per Naso – dichiara il sindaco Gaetano Nanì – Salvatore era un mio coetaneo, troppi lutti hanno colpito il nostro Centro negli ultimi mesi ma dobbiamo andare avanti”. Il 4 giugno la morte improvvisa del presidente del Consiglio comunale Giovanni Rubino, a maggio un aneurisma aveva ucciso la candidata sindaco e avvocato Gisella Pizzo. 

Skip to content