« Torna indietro

Fingono un malore per evitare il traffico, 3 ragazze nei guai [VIDEO]

Pubblicato il 4 Novembre, 2022

Per evitare il traffico nella Galleria Vittoria 3 ragazze hanno simulato un finto malore, con tanto di fazzoletto bianco esposto fuori al finestrino, colpi di clacson ripetuti e le urla “pronto soccorso, pronto soccorso”.

Una bravata che le 3 hanno ben pensato non solo di riprendere, ma anche di postare su TikTok e così il video in poco tempo è diventato virale attirando l’attenzione sul web.

La denuncia di Francesco Emilio Borrelli: “Episodi vergognosi, i social aumentano le idiozie”

Molti utenti indignati dopo aver visto il video lo hanno inviato a Francesco Emilio Borrelli, neodeputato e consigliere regionale sempre in prima linea contro ingiustizie e prepotenze nella città partenopea, che ha commentato così su Facebook: “Dal filmato non si riesce a capire se le donne abbiamo proseguito nella loro messa in scena e siano andate fino in fondo. Anche se siano limitate all’intento è pur sempre un episodio vergognoso che abbiamo segnalato”.

Borrelli punta poi il dito contro i social, o meglio il modo di utilizzo: “Da quando poi esistono piattaforme social come Tik Tok che promettono visibilità e popolarità, e in certi casi anche denaro, stanno aumentando a dismisura gli episodi di idiozia e di incoscienza. Su questo servirà studiare un piano d’azione perché il fenomeno sta sfuggendo di mano”.

Si è tratta di una bravata per le ragazze che comunque rischiano guai seri, soprattutto se il loro comportamento può configurarsi come un reato.

Skip to content