« Torna indietro

Mangiano la pizza e scappano via, la denuncia del noto influencer napoletano: “Che senso ha? Abbiamo le immagini”

Pubblicato il 5 Dicembre, 2023

Giuseppe Russo è un noto influencer napoletano creatore della pagina “Il mio viaggio a Napoli” dove descrive le bellezze del territorio partenopeo per combattere i pregiudizi. Si tratta di un volto popolare sui social che un po’ di tempo fa, suo malgrado, fu coinvolto in una brutta storia: fu scambiato per un pericoloso narcotrafficante in aeroporto in Messico, dove fu trattenuto per oltre 2 ore.

Adesso Russo si trova costretto a raccontare un’altra storia poco piacevole: nel suo ristorante “Il mio viaggio a Napoli” nei Quartieri Spagnoli un gruppo di 3 persone ha ben pensato di mangiare e poi di andare via senza pagare il conto.

Il racconto di Giuseppe Russo: “Rispetto per chi lavora”

Giuseppe Russo e la compagna Federica in un video hanno raccontato quello che è successo pochi giorni fa: “Era arrivato il pre conto, ma sono fuggiti via senza saldarlo. Abbiamo l’immagine nitida del volto di questa persona, che per il momento abbiamo deciso di non mostrare”.

Le persone autrici di questo squallido gesto sono 3, una delle quali come hanno spiegato i due influencer di una certa età: “Una delle persone non è neppure tanto giovane. Abbiamo dalle telecamere di videosorveglianza che ritraggono questa persona nitidamente. Il conto era di 49 euro”.

I due influencer hanno poi descritto il contenuto della cena delle 3 persone: “Un arancino, un crocchè, una montanara, una pizza regina margherita, due margherite, due birre e due frittatine classiche”.

Russo e la compagna hanno invitato le persone a presentarsi e a saldare il conto, dicendosi anche disponibili ad offrire la pizza se il loro problema è di natura economica. In ogni caso hanno concluso sottolineando la scorrettezza del gesto, soprattutto tenendo conto delle persone che lavorano, ma anche la stupidità considerando che ormai ovunque ci sono telecamere: “Abbiamo dalle telecamere di videosorveglianza che ritraggono questa persona nitidamente. Il conto era di 49 euro. Se hai problemi economici ti invitiamo di nuovo a mangiare da noi. Ma non si fa. C’è gente che lavora. Che senso ha ciò che hai fatto?”.

About Post Author

Skip to content