« Torna indietro

Maxi blitz ad Anzio, sequestrate armi e droga

Pubblicato il 6 Aprile, 2022

E’ in corso dalle prime ore di questa mattina ad Anzio, una maxi operazione della Questura di Roma, coordinata dalla Procura della Repubblica di Velletri, finalizzata al contrasto dello spaccio di stupefacenti.

Insieme agli agenti del commissariato Anzio/Nettuno, della Squadra Mobile di Roma, e dell’U.P.G.S.P., stanno operando anche quelli del I Reparto Mobile di Roma, del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, le unità cinofile della Polizia di Stato e la Polizia Locale Roma Capitale.

Le operazioni sono monitorate dall’alto grazie all’impiego di un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato.

Sono state effettuate perquisizioni e sequestri, delegati dalla Procura della Repubblica, in alcuni degli appartamenti di Corso Italia, dove sono stati rinvenuti e sequestrati diversi kg. di stupefacente, tra cui crack, hashish, marijuana e cocaina, oltre a tutto il materiale necessario al confezionamento delle dosi.

Durante le operazioni sono state rinvenute anche 6 pistole, vario munizionamento e somme di denaro.

In alcune delle abitazioni controllate, utilizzate come base logistica per lo spaccio, è stata trovata una pressa idraulica per il confezionamento dello stupefacente ed una bombola del gas tagliata “ad hoc” per nascondere la droga.

2 le persone fermate durante i controlli, la cui posizione è al vaglio della Magistratura.

I risultati di quest’attività si aggiungono agli ultimi arresti, realizzati dal Commissariato di zona nelle ultime settimane,  di due noti spacciatori di zona, ritrovati rispettivamente con centinaia di dosi di crack, pronte ad essere immesse nel mercato.

x