« Torna indietro

Medicine alternative: scopri come ricevere una fornitura gratuita di Cannabis Light se soffri di un disturbo

Quante volte abbiamo dovuto rinunciare a dei trattamenti efficaci perchè costavano troppo? Da oggi MamaMary, top brand del settore della CBD in Italia, offre la possibilità a chiunque abbia una patologia certificata di ricevere a casa propria una fornitura gratuita di Cannabis Light.

Pubblicato il 1 Agosto, 2022

MamaMary lancia la campagna “Cannabis Solidale” ed offre una fornitura gratuita di CBD a tutte le persone che hanno una patologia certificata trattabile con la Cannabis Light.

Quante volte abbiamo dovuto rinunciare a dei trattamenti efficaci perchè costavano troppo? Da oggi MamaMary, top brand del settore della CBD in Italia, offre la possibilità a chiunque abbia una patologia certificata di ricevere a casa propria una fornitura gratuita di Cannabis Light.

Come? È semplice, compila il form a questo link : 

https://mamamary.io/pages/free-cbd-thc-cannabis-solidale

allega una spiegazione della malattia o la certificazione che ne provi l’esistenza e se sarai tra i primi 1000 riceverai a casa tua una fornitura gratuita di prodotti a base di Cannabis Light targati MamaMary.

Il CBD è altamente in uso come farmaco ma a causa delle poche leggi intorno al suo utilizzo, non tutti i pazienti che ne potrebbero beneficiare lo fanno in maniera gratuita. Le leggi infatti cambiano da regione a regione e in Italia solitamente solo cinque categorie di pazienti possono beneficiarne gratuitamente in particolare quelli affetti da dolore cronico, in pazienti con HIV/AIDS per trattare la perdita di appetito; nei pazienti mielolesi e infine per contrastare la perdita di appetito e la nausea a seguito della chemioterapia oppure per modulare il peggioramento dell’umore nei pazienti oncologici. 

Queste sono le categorie che più o meno si trovano ovunque, anche se come già anticipato, le normative cambiano nelle diverse regioni e in alcune di esse come val D’Aosta, Calabria e Molise non esistono ancora.

E tutti quei pazienti lasciati indietro? L’iniziativa parla proprio a loro e vuole aiutarli a ricevere gratuitamente quei trattamenti di cui dovrebbero avere diritto.

Molti studi hanno infatti dimostrato come le proprietà di questa pianta non si fermano a quelle cinque categorie sopra elencate: da anni aiuta pazienti con disturbi del sonno (Choi, Seula, Huang, Barry, Gamaldo, Charlene, 2020), con dolore cronico (Bhaskar, Bell, Boivin, 2021), con disturbi d’ansia (Blessing, Steenkamp, Manzanares, & Marmar, 2015), per il trattamento della sensazione di nausea e vomito a seguito di chemioterapia (Mersiades et al., 2018), o pazienti con disturbo schizofrenico (Boggs, Surti, Gupta, et al. 2018), e molti altri ancora.

Il brand MamaMary nasce in Sicilia e dal 2017 produce Cannabis Legale in maniera del tutto sostenibile e biologica alle pendici dell’Etna. Quello che stanno facendo tramite la campagna “Cannabis Solidale” è mettere a disposizione una fornitura gratuita dei loro prodotti di alta qualità per aiutare tutte quelle persone che altrimenti non potrebbero permetterselo, impegnandosi a far arrivare l’iniziativa a tutte le persone in Italia. 

Questa campagna è nata dalla visione d’insieme circa la situazione italiana rispetto al CBD: le leggi sono lacunose e lasciano in una zona grigia tutti coloro che vorrebbero avere le cure in maniera gratuita. Il brand si impegna a promuovere la liberalizzazione e l’antiproibizionismo, lanciando campagne come quella di “Cannabis Solidale”, per la quale ha già raccolto centinaia di adesioni.

Per partecipare basterà compilare il form che troverete a fine articolo: bisogna però affrettarsi, le forniture sono infatti limitate e potrebbero terminare presto.

Compila il form e condividi la notizia con chi potrebbe essere interessato:

per fare del bene, per sé stessi o per gli altri, basta un click.

Visita il sito dedicato: https://mamamary.io/pages/free-cbd-thc-cannabis-solidale

Contatti aziendali:

MamaMary ha due shop a Roma, in Largo Brancaccio, 73 e Via Cavour, 109, 00184, mentre le sedi produttive sono in Sicilia, nel territorio di Bronte.

 www.mamamary.io

Ufficio stampa: Irene Sforza

 sforzairene@gmail.com

Bibliografia:

Blessing, E. M., Steenkamp, M. M., Manzanares, J., & Marmar, C. R. (2015). Cannabidiol as a potential treatment for anxiety disorders. Neurotherapeutics, 12(4), 825-836.

Boggs DL, Surti T, Gupta A, et al. The effects of cannabidiol (CBD) on cognition and symptoms in outpatients with chronic schizophrenia a randomized placebo controlled trial. Psychopharmacology. 2018;235:1923-1932.

Choi, S., Huang, B. C., & Gamaldo, C. E. (2020). Therapeutic uses of cannabis on sleep disorders and related conditions. Journal of Clinical Neurophysiology, 37(1), 39-49.

Mersiades, A. J., Tognela, A., Haber, P. S., Stockler, M., Lintzeris, N., Simes, J., … & Grimison, P. (2018). Oral cannabinoid-rich THC/CBD cannabis extract for secondary prevention of chemotherapy-induced nausea and vomiting: a study protocol for a pilot and definitive randomised double-blind placebo-controlled trial (CannabisCINV). BMJ open8(9), e020745.