« Torna indietro

Mestre, una denuncia per spaccio in flagranza nel quartiere Piave

Pubblicato il 29 Dicembre, 2021

29.12.2021 – Sorpreso a cedere eroina gialla a due consumatori nel portico posto tra l’incrocio di via Dante e viale della Stazione a Mestre. È accaduto nel pomeriggio di ieri: alcuni agenti del Nucleo operativo della Polizia locale, in attività di controllo antidroga nelle vicinanze della stazione, hanno assistito allo scambio della sostanza in cambio di denaro tra il pusher, un 27enne già noto alle Forze dell’Ordine per un episodio di spaccio dello scorso marzo, e due clienti.

Lo spacciatore è stato denunciato e gli è stata contestata la violazione del Regolamento di Polizia urbana. I due acquirenti sono stati fermati e controllati: si tratta di un ventenne e di un quarantacinquenne. Il primo, alla vista degli agenti, ha ingoiato la sostanza stupefacente. Il secondo l’ha consegnata agli agenti. Nei confronti del venditore è scattata la denuncia e la sanzione di 450 euro prevista dal Regolamento di Polizia e Sicurezza Urbana. Anche il cliente è stato sanzionato per 450 euro con contestuale ordine di allontanamento dalla zona per 48 ore. 

Sempre nel pomeriggio di ieri e nelle vicinanze della stazione, gli agenti hanno fermato una giovane donna di 20 anni che aveva appena acquistato hashish per uso personale da un presunto pusher, che dopo la consegna è riuscito a fuggire. Anche per la ragazza è scattata la sanzione di 450 euro e il Daspo urbano dalla zona per 48 ore, come previsto dal Regolamento di Polizia urbana.

Skip to content