« Torna indietro

rapinato

Milano, accoltella la commessa al torace durante una rapina, procede la ricerca del ladro seriale

Ha riportato venti giorni di prognosi la commessa di 28 anni rimasta ferita, ieri sera, a Milano, durante un tentativo di rapina nel negozio dove lavora, un esercizio commerciale della catena Yamamay che si trova in piazza Cordusio, in pieno centro cittadino.

Ha riportato venti giorni di prognosi la commessa di 28 anni rimasta ferita, ieri sera, a Milano, durante un tentativo di rapina nel negozio dove lavora, un esercizio commerciale della catena Yamamay che si trova in piazza Cordusio, in pieno centro cittadino.

La donna è stata colpita dal bandito, a volto coperto, con il coltello che aveva in mano, ma di striscio, nella regione toracica al di sotto dell’ascella.

 La Polizia di Stato, giunta ieri sul posto, ha effettuato un minuzioso sopralluogo con la Polizia Scientifica, e ha acquisito le immagini della telecamera interna del negozio, che ha ripreso tutta la scena: si vede l’uomo che entra e dice “dove tieni i soldi” e poi “stai ferma”.

Ma la commessa invece si è frapposta, e nella colluttazione è stata vibrata la coltellata che l’ha ferita. L’uomo, con guanti e mascherina, ha guadagnato la fuga e gli investigatori della Squadra mobile, che conducono le indagini, stanno cercando di identificarlo, anche se probabilmente si tratta di uno dei tanti sbandati che commettono rapine seriali.

L’uomo, mascherina e guanti, di carnagione chiara, che parlava un italiano senza inflessioni, è stato inquadrato anche da altre telecamere della zona, che sono state già acquisite.

x