« Torna indietro

Milano: Aereo precipitato, le vittime sono tutte straniere. Anche un bambino

Erano 8 le persone a bordo dell’ultraleggero che intorno alle 13.00 di domenica 3 ottobre è precipitato su una palazzina adibita a uffici e parcheggi di via 8 Ottobre 2001, a San Donato Milanese, periferia sud di Milano. Sono tutte straniere le persone morte nell’incidente avvenuto, lo ha spiegato il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, confermando che tra le vittime c’è un bambino. Morto anche un ricco immobiliarista romeno di 65 anni, che era alla guida del velivolo, assieme al figlio e alla moglie. Tra le vittime identificate c’è uno degli uomini più ricchi della Romania Dan Petrescu, proprietario e pilota dell’aereo. Aveva 68 anni, doppia cittadinanza tedesca e romena, ed era uno dei principali investitori nel settore immobiliare del suo Paese. Tra le vittime c’è anche suo figlio di 30 anni, Dan Stefan Petrescu, indicato inizialmente alla guida dell’aereo, nato a Monaco di Baviera e anche lui con doppia cittadinanza, e sua moglie, di 65 anni, nata in Romania con cittadinanza francese.

YouTube video

x