« Torna indietro

Milano: Corteo no green pass, un arresto e 57 denunce

I provvedimenti adottati dalla Polizia in occasione del corteo no green pass svoltosi a Milano nella giornata di sabato 9 ottobre. Il flusso disordinato di circa 5mila persone – si legge in una nota della Questura – ha attraversato il centro cittadino tentando, senza riuscirvi, di bloccare la circolazione dei treni in Stazione Centrale, portando la Polizia ad arrestare una persona e a denunciarne 57. Un 25enne milanese, mentre si allontanava all’interno della metropolitana linea rossa Porta Venezia, è stato arrestato per aver colpito violentemente alla schiena, davanti alla stazione Centrale, un poliziotto in servizio che ha riportato una prognosi di 7 giorni. 48 persone (di cui quasi la metà espressione di gruppi d’area) verranno deferite all’autorità giudiziaria per interruzione di servizio pubblico e violenza privata. Altre 6 persone verranno denunciate anche per istigazione a disobbedire alle leggi e per manifestazione non preavvisata. Altre 3 persone denunciate, infine, oltre che per gli art. 340 (Interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità), 415 (Istigazione a disobbedire alle leggi), 610 (violenza privata) cp e 18 TULPS  (manifestazione non prevista), rispettivamente anche per i reati di:
– oltraggio a pubblico ufficiale;
– rifiuto d’indicazioni sulla propria identità;
– resistenza a pubblico ufficiale.

x