« Torna indietro

Milano: Donne morte in campo mais, c’è un indagato

Pubblicato il 8 Luglio, 2021

Un uomo di 35 anni, marocchino, è indagato per omissione di soccorso, ma non è stato sottoposto a misura cautelare. I carabinieri di Milano lo avevano identificato come uno dei presenti con Sara El Jaafari e Hanan Nekhla nel campo di San Giuliano Milanese, dove le due ragazze sono trovate morte sabato sera, dopo essere state investite da un mezzo agricolo. Il 35enne è stato interrogato per quasi due ore in Procura, a Lodi, e avrebbe risposto tranquillamente a tutte le domande dei magistrati.

Skip to content