« Torna indietro

Milano

Milano, ruba nel supermercato e fuggendo si schianta contro le porte chiuse: arrestato

Pubblicato il 20 Gennaio, 2023

Ruba la merce di un supermercato a scappa. Ma la fuga termina sul nascere contro le porte chiuse del punto vendita.

Succede a Milano, dove oggi un 27enne marocchino con precedenti è stato arrestato con l’accusa di rapina impropria.

I fatti sono avvenuti all’interno dell’Esselunga di viale Umbria.

Il 27enne è entrato nel negozio intorno alle 11 e ha messo in uno zainetto che aveva con sé alcuni cibi e prodotti presi dagli scaffali.

Le sue mosse non sono sfuggite al vigilante del negozio.

Il ladro ha cominciato ad accelerare il passo per dileguarsi e ha superato le casse puntando verso l’uscita.

Nella sua corsa, però, non si è accorto che le porte automatiche si stavano chiudendo e così è finito contro il vetro, rimbalzando grottescamente per poi cadere a terra. 

Raggiunto dall’addetto alla sicurezza, il ladro, che aveva rubato circa 50 euro di merce, ha reagito cercando di liberarsi, ma è stato immobilizzato in attesa dell’arrivo della polizia, che lo ha arrestato.

Skip to content