« Torna indietro

Foto di Fortunato Serranò

Mimmo Toscano si racconta: “Il mio è un anno sabbatico, attendo la situazione più convincente”

Intervistato dal Corriere Sportivo di Calabria il tecnico Mimmo Toscano ha espresso il proprio pensiero sul campionato di Serie B attuale e su quello che sarà il suo futuro.

Il livello tecnico del campionato si è notevolmente alzato. Ci sono, secondo me, 12 squadre che hanno costruito degli organici importanti, sia dal punto di vista della qualità che dell’esperienza, anche se le altre formazioni non sono nettamente inferiori a queste. Tant’è che in una partita secca, qualsiasi squadra può battere il proprio avversario. Il campionato è equilibrato, sicuramente livellato verso l’alto. Affascinante ma duro ed estenuante come è sempre stato il campionato di Serie B.

Sulle calabresi in Serie B

Per la nostre regione è un orgoglio proporre tre squadre e mi auguro che in futuro ce ne possano essere altre perchè vorrà dire che persone serie, competenti si saranno poste l’obiettivo di condurre le squadre calabresi ad essere le nuove protagoniste del panorama calcistico italiano.

Sul futuro

Il mio è un anno sabbatico, ma sono arrivato ad un punto del mio percorso in cui devo fare la scelta giusta e possibilmente non sbagliarla. Devo trovare, in primis, il contesto ed il progetto che sposino la mia idea di calcio ed anche il mio modo di lavorare, ed oltre a quelle che sono le mie ambizioni sportive. La voglia di tornare in panchina è tanta, non lo nascondo, ma vorrei evitare di farmi guidare dalla frenesia. Dico solo che sono pronto, ma aspetto, al di là di tutto, la situazione più convincente.

x