« Torna indietro

Mogliano, conclusi i lavori di riqualificazione della scuola primaria e della palestra “Olme”

Pubblicato il 4 Febbraio, 2022


4.2.2022 – Breve cerimonia in forma ristretta, questa mattina, per la conclusione dei lavori di riqualificazione della
Scuola Primaria e della palestra “Olme” di Mogliano Veneto alla presenza dell’Assessore Regionale a
istruzione, formazione, lavoro e pari opportunità del Veneto Elena Donazzan, del Consigliere Provinciale
delegato all’edilizia scolastica Roberto Borsato, della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Nelson
Mandela Marilisa Campagnaro, insieme al Sindaco Davide Bortolato, tutta la Giunta comunale e vari
Consiglieri, due classi quinte e ai rappresentanti della Polisportiva, poiché nella palestra “Olme”, in orario
extrascolastico, gioca il Volley Mogliano.


I lavori di riqualificazione hanno riguardato la messa a norma antincendio, il rifacimento dei servizi igienici,
l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’efficientamento energetico con sostituzione dei fan coil e
dei corpi illuminanti che regolano la loro intensità in base alla luce naturale proveniente dall’esterno.
Importo dell’opera 532mila euro di quadro economico, di cui 218mila finanziati dalla Regione del Veneto.
“Un intervento importante quello iniziato la scorsa estate nel plesso scolastico delle ”Olme”, affinché tutto
fosse pronto per la ripartenza di settembre, intervento che poi è proseguito fino a dicembre 2021 nella
palestra”, spiega il Sindaco Davide Bortolato.

“Il Comune di Mogliano gestisce numerosi edifici scolastici:
due asili nido, sette scuole dell’infanzia, nove scuole primarie e due scuole secondarie di primo grado: in
questa prima parte di mandato amministrativo, la quota maggiore delle risorse economiche, dedicata agli
investimenti, ha riguardato proprio lavori nelle scuole, con interventi volti a rinnovare e riqualificare i
numerosi plessi scolastici comunali per garantire ai nostri giovani studenti spazi sempre più funzionali, sicuri,
confortevoli ed efficienti dal punto di vista energetico.

Oltre ad aver realizzato una lunghissima serie di
manutenzioni diffuse su tutte le nostre scuole come ad esempio il rifacimento di molte coperture, la
sistemazione di aree esterne, di serramenti, di impianti, in tre casi i lavori di riqualificazione sono stati molto
pesanti con un ingente investimento economico: il rifacimento completo è la messa a norma dei servizi
igienici e della sala mensa presso la scuola Montalcini (€520.000); la ristrutturazione con adeguamento della
palestra presso la scuola Verdi (€1.300.000) e l’intervento inaugurato oggi di riqualificazione della scuola e
della palestra Olme”.


”Siamo molto orgogliosi dei lavori effettuati”, conclude l’Assessore alle Politiche Educative Martina Cocito.
”La nostra priorità è quella di dare ai nostri giovani studenti degli ambienti sempre più confortevoli ed
adeguati all’apprendimento. In questo caso specifico l’attenzione è stata data al miglioramento del confort
acustico, del confort visivo e ambientale oltre che all’abbattimento delle barriere architettoniche per
facilitare l’accesso ai disabili”.